Log In

No al monoprodotto La ricetta Bastianelli per il turismo italiano

La ricetta è una sola: andare oltre il monoprodotto. Per Giovanni Bastianelli, direttore esecutivo di Enit, è questo il segreto che allunga la stagionalità delle destinazioni italiane. Un segreto che molte Regioni sembrano avere scoperto, come mostrano i dati delle prenotazioni che, quest’anno, si spingono ben al di là della settimana di Ferragosto.

“Qualche modello – spiega a Il Sole 24 Ore -: il Trentino Alto Adige, con la sua proposta di soggiorni di benessere; la Puglia, che ha saputo svincolarsi dal ‘solo’ turismo balneare; la Sardegna, che sta seguendo un percorso simile”. Un percorso, in quest’ultimo caso, che sta dando i risultati sperati soprattutto grazie al ritorno degli ospiti tedeschi e delle famiglie, che stanno scegliendo la regione anche nelle settimane autunnali anche se, come aggiunge Bastianelli, la Sardegna è ancora penalizzata “da un gap notevole nelle infrastrutture relative ai trasporti”.

“Le località devono diventare vivaci”
Basta, dunque, con il business tradizionale: le località devono imparare a essere ‘vivaci’ attraendo i turisti dal punto di vista del pricing con agevolazioni e sconti, e dal punto di vista dell’offerta con eventi che non si limitino al turismo da ombrellone, ma spazino dalla soft adventure ai festival locali, dalle degustazioni enologiche al turismo rurale.

“Ci sono coste dove le persone non sono attratte dalla bellezza del mare ma dal divertimento, i centri per la cura del corpo, gli eventi sportivi e musicali. Fattori che influiscono sulla destagionalizzazione”.

Resta, però, un nodo da risolvere: quello degli incentivi. Tenere aperti gli hotel a ottobre è, infatti, un costo aggiuntivo che non tutti gli imprenditori possono permettersi di sostenere. A questo punto, dunque, dovrebbe intervenire il Governo con una politica di incentivi e di sgravi fiscali, una politica più volte auspicata dalle associazioni di settore. Ma questo è tutto un altro discorso.

Fonte: http://www.ttgitalia.com

wpa_off:
Parole chiave

Lascia un commento

I soci Nazionali FTO

GDSM

Gen 1, 2014

IXPI…

Gen 17, 2019

Dayl…

Mag 19, 2021

Alba…

Mag 9, 2018

Acqu…

Nov 22, 2021

Olym…

Set 28, 2020

Brev…

Gen 1, 2014

WWF …

Ott 29, 2018

HELK…

Nov 22, 2021

Uvet…

Mag 30, 2017

Worl…

Feb 14, 2019

Cald…

Set 2, 2020

Medi…

Apr 3, 2019

Data…

Lug 10, 2018

CREO

Nov 22, 2021

Ital…

Mag 3, 2018

SOLO…

Feb 9, 2021

ERGO…

Gen 1, 2014

HRS …

Gen 1, 2014

Cart…

Set 2, 2020

Trav…

Lug 5, 2017

Turk…

Mag 3, 2018

Geo …

Feb 1, 2021

ALIV…

Dic 15, 2020

Alba…

Feb 10, 2021

Duom…

Gen 1, 2018

Paff…

Gen 1, 2014

BE2S…

Dic 11, 2019

Mast…

Feb 4, 2019

IC B…

Dic 15, 2020

Zucc…

Giu 6, 2018

Ross…

Dic 23, 2020

Rege…

Apr 16, 2019

Amad…

Gen 1, 2014

LBS …

Gen 1, 2014

Carr…

Nov 22, 2021

Alli…

Lug 10, 2018

C-WA…

Dic 2, 2021

FICO…

Set 9, 2021

GATT…

Ott 6, 2015

EURO…

Mag 7, 2018

Eart…

Dic 11, 2019

Uvet

Gen 1, 2014

Rusc…

Gen 1, 2014

Last…

Dic 18, 2019

Welc…

Feb 1, 2021

Azem…

Mag 3, 2018

Zani…

Gen 8, 2020

Tour…

Apr 16, 2019

Borg…

Gen 1, 2014

TRUM…

Gen 25, 2021

LAB …

Gen 27, 2021

I Vi…

Lug 10, 2018

Air …

Feb 5, 2019

Prim…

Ott 6, 2015

Meet…

Nov 19, 2021

SIAP

Lug 10, 2018

Gatt…

Giu 11, 2018

Esse…

Dic 11, 2019

Amer…

Gen 1, 2014

Blue…

Mag 22, 2018

Robi…

Lug 10, 2018

JTB …

Mag 19, 2021

Medi…

Mag 3, 2018

BCD …

Mag 16, 2018

SABR…

Mag 7, 2018

Uvet…

Mag 30, 2017

Trus…

Feb 19, 2019

H&A …

Gen 25, 2021

Kel …

Mag 3, 2018

UET …

Dic 12, 2019

Frig…

Ott 6, 2015

Alia…

Mag 19, 2021

Aero…

Nov 22, 2021

TRAV…

Feb 9, 2021

Iter…

Mag 19, 2021

UVET…

Ago 31, 2016