Log In

Controlli fiscali in agenzia – 2

L’attività delle agenzie viaggi può essere soggetta ai controlli fiscali effettuati dall’Amministrazione Finanziaria: la stessa Agenzia delle Entrate pubblica sul suo sito le metodologie di controllo che intende applicare quando effettua le verifiche presso i contribuenti, e l’analisi di questi documenti può fornire validi spunti per adottare delle pratiche e procedure che consentano di evitare “problemi” fiscali in caso di controllo.

Dopo l’attività di recupero ed analisi della documentazione in agenzia viaggi, con indagine anche all’interno dei software gestionali presenti in agenzia, i verificatori si concentrano sul raccordo tra documentazione emessa e ricevuta (fatture di vendita e di acquisto), IVA dovuta e relative imposte sui redditi.

Diventa quindi fondamentale l’accurata verifica da parte delle agenzie viaggi, circa la precisa corrispondenza della documentazione all’interno delle varie pratiche, cioè che:
– Per le pratiche nette siano presenti tutte le fatture di vendita emesse a fronte delle fatture di acquisto ricevute dagli operatori, o in alternativa avere tutta la documentazione di supporto che documenti la mancata emissione (ad esempio: viaggiatore non ancora partito o pratica non saldata al 100%, annuallmenti e penali, ecc.)
– Per le pratiche commissionabili siano presenti tutti i documenti relativi, e cioè fattura 74ter dell’operatore da consegnare al cliente e autofattura 74ter comma 8 che costituisce il ricavo da contabilizzare per l’agenzia.

Particolarmente critica ritengo sia la gestione degli “sconti” concessi alla clientela in caso di pratiche commissionabili.

Se infatti l’agenzia viaggi vende un pacchetto turistico del valore (ipotizziamo) di euro 10.200,00 ad un prezzo (scontato) al cliente di euro 10.000,00 appare evidente come l’agenzia viaggi stia riconoscendo al cliente uno sconto di euro 200,00. Su tale pacchetto l’agenzia viaggi riceve una provvigione dall’operatore, tramite autofattura, di euro 800,00 ma in realtà tale provvigione è diminuita dallo sconto concesso al cliente.

Infatti mentre dal tour operator riceverà sempre e comunque la fattura per il viaggio (da consegnare al cliente) di euro 10.200,00 e l’autofattura per la sua provvigione di euro 800,00, in realtà in contabilità non dovranno essere rilevati ricavi per euro 800,00 , bensì dovrà essere rilevato lo sconto di euro 200,00 concesso al cliente.

Come dimostrare all’agenzia delle entrate che, nonostante i documenti ricevuti, il ricavo è di euro 600,00 e non di 800,00?

L’agenzia viaggi dovrà porre attenzione a far firmare un apposito documento o estratto conto al cliente, dove si ha evidenza di tale sconto, in modo che costituisca prova (e documento da inserire in contabilità) circa il minor importo di provvigione percepita a seguito dello sconto concesso.

Questi particolari spesso vengono trascurati in agenzia ma ritengo fondamentale evidenziarli in modo da evitare che vengano pagate imposte su ricavi in realtà non percepiti o, peggio ancora, che in sede di verifica fiscale l’agenzia delle entrate possa evidenziare carenza di documentazione e aumentare i ricavi da sottoporre a tassazione.

Giulio Benedetti – Studio Benedetti Dottori Commercialisti Milano –www.studiobenedetti.eu

Fonte: http://www.ttgitalia.com

wpa_off:
Parole chiave

Lascia un commento

I soci Nazionali FTO

Tour…

Apr 16, 2019

FICO…

Set 9, 2021

UVET…

Ago 31, 2016

Ross…

Dic 23, 2020

Geo …

Feb 1, 2021

GATT…

Ott 6, 2015

Eart…

Dic 11, 2019

H&A …

Gen 25, 2021

Air …

Feb 5, 2019

TRUM…

Gen 25, 2021

Acqu…

Nov 22, 2021

iTra…

Apr 27, 2022

Carr…

Nov 22, 2021

Prim…

Ott 6, 2015

IXPI…

Gen 17, 2019

Data…

Lug 10, 2018

Olym…

Set 28, 2020

Trav…

Lug 5, 2017

Mala…

Feb 17, 2022

IC B…

Dic 15, 2020

Kel …

Mag 3, 2018

LAB …

Gen 27, 2021

CWT

Dic 21, 2021

Trus…

Feb 19, 2019

Meet…

Nov 19, 2021

Amer…

Gen 1, 2014

Cald…

Set 2, 2020

LBS …

Gen 1, 2014

Frig…

Ott 6, 2015

WWF …

Ott 29, 2018

TRAV…

Feb 9, 2021

HRS …

Gen 1, 2014

SIAP

Lug 10, 2018

Robi…

Lug 10, 2018

Welc…

Feb 1, 2021

Amad…

Gen 1, 2014

Borg…

Gen 1, 2014

Zani…

Gen 8, 2020

Cart…

Set 2, 2020

SABR…

Mag 7, 2018

Alba…

Feb 10, 2021

Alba…

Mag 9, 2018

C-WA…

Dic 2, 2021

Paff…

Gen 1, 2014

Dayl…

Mag 19, 2021

Worl…

Feb 14, 2019

Azem…

Mag 3, 2018

Dest…

Feb 18, 2022

Brev…

Gen 1, 2014

Rege…

Apr 16, 2019

GDSM

Gen 1, 2014

EURO…

Mag 7, 2018

Rusc…

Gen 1, 2014

UET …

Dic 12, 2019

Ital…

Mag 3, 2018

ACI …

Mag 22, 2018

CREO

Nov 22, 2021

Easy…

Feb 17, 2022

Uvet…

Mag 30, 2017

Alia…

Mag 19, 2021

JTB …

Mag 19, 2021

Mast…

Feb 4, 2019

Medi…

Apr 3, 2019

Uvet…

Mag 30, 2017

Zucc…

Giu 6, 2018

ALIV…

Dic 15, 2020

Duom…

Gen 1, 2018

Gatt…

Giu 11, 2018

BCD …

Mag 16, 2018

SEA …

Gen 1, 2015

Iter…

Mag 19, 2021

ERGO…

Gen 1, 2014

HELK…

Nov 22, 2021

BE2S…

Dic 11, 2019

Uvet

Gen 1, 2014

Aero…

Nov 22, 2021

Cara…

Feb 17, 2022

Last…

Dic 18, 2019

Medi…

Mag 3, 2018

Vale…

Gen 3, 2022

SOLO…

Feb 9, 2021

Alli…

Lug 10, 2018

ITAL…

Gen 20, 2022