Log In

European Travel Commission, il turismo nel Vecchio Continente crescerà anche nel 2017

L’Europa ha accolto  615 milioni di arrivi di turisti internazionali nel 2016, con una moderata crescita del 2% sull’anno precedente. Buone notizie, quindi: sembra che i recenti fatti legati alla sicurezza e i timori su Brexit non abbiano impattato in modo significativo sulla domanda di viaggi.Le prospettive per il 2017, quindi, restano positive: lo afferma l’ultimo rapporto dell’European Travel Commission’s, “European Tourism – Trends & Prospects”. In particolare, lo studio rileva che circa una destinazione su due, tra quelle prese in esame, ha visto una crescita a doppia cifra nei primi mesi del 2017. L’Islanda è il paese che ha visto l’aumento più consistente (+54 %) grazie soprattutto all’aumentata capacità delle rotte aeree transatlantiche. Bene anche   Cipro (+26 %), Portogallo (+25 %) e Malta (+23 %), che hanno dimostrato il loro successo nella “lotta” alla stagionalità.  Risultati positivi pure per Bulgaria (+19 %), Finlandia (+18 %) ed Estonia (+13 %), percepite come lontane dai problemi di sicurezza che hanno coinvolto altre nazioni europee. La Turchia, con -8%, vede proseguire la tendenza al ribasso iniziata nel 2015.

“In un momento in cui il mercato turistico vede una concorrenza sempre più agguerrita, i leader europei devono collaborare insieme per formulare politiche e azioni così da rafforzare l’immagine dell’Europa come primaria destinazione turistica” ha dichiarato Eduardo Santander, direttore esecutivo di ETC.

Altre indicazioni interessanti emerse dal rapporto sono la ripresa degli arrivi dalla Russia – e nel 2017 la tendenza si dovrebbe confermare grazie al rafforzamento del rublo – così come aumentano gli arrivi di turisti americani (+6 % nel 2016). Dagli States, i flussi dovrebbero essere ancora più consistenti nel 2017 in virtù di una situazione economica incoraggiante e del dollaro americano forte sull’Euro.

 

Fonte: http://webitmag.it/

wpa_off:
Parole chiave

Spiacente, ma non sono stati trovati articoli correlati.

Lascia un commento

I soci Nazionali FTO

Uvet…

Mag 30, 2017

Gatt…

Giu 11, 2018

Medi…

Apr 3, 2019

Brev…

Gen 1, 2014

Trav…

Lug 5, 2017

Ueve…

Gen 1, 2018

LAB …

Gen 27, 2021

Zani…

Gen 8, 2020

Esse…

Dic 11, 2019

Borg…

Gen 1, 2014

SEA …

Gen 1, 2015

Blue…

Gen 1, 2018

Mast…

Feb 4, 2019

Geo …

Feb 1, 2021

Iter…

Mag 19, 2021

IC B…

Dic 15, 2020

Alli…

Lug 10, 2018

IXPI…

Gen 17, 2019

Tour…

Apr 16, 2019

JTB …

Mag 19, 2021

Olym…

Set 28, 2020

Ital…

Mag 3, 2018

Blue…

Mag 22, 2018

My N…

Feb 14, 2017

Paff…

Gen 1, 2014

ALIV…

Dic 15, 2020

Yes …

Lug 12, 2019

WWF …

Ott 29, 2018

GATT…

Ott 6, 2015

Alia…

Mag 19, 2021

Ross…

Dic 23, 2020

I Vi…

Lug 10, 2018

Amad…

Gen 1, 2014

DELU…

Dic 12, 2019

SOLO…

Feb 9, 2021

Alba…

Feb 10, 2021

UVET…

Ago 31, 2016

Dayl…

Mag 19, 2021

UET …

Dic 12, 2019

LBS …

Gen 1, 2014

Alba…

Mag 9, 2018

Turk…

Mag 3, 2018

Eart…

Dic 11, 2019

GDSM

Gen 1, 2014

Cald…

Set 2, 2020

Rege…

Apr 16, 2019

Frig…

Ott 6, 2015

TRAV…

Feb 9, 2021

SABR…

Mag 7, 2018

Kel …

Mag 3, 2018

TRUM…

Gen 25, 2021

Cart…

Set 2, 2020

EURO…

Mag 7, 2018

ERGO…

Gen 1, 2014

Data…

Lug 10, 2018

Uvet

Gen 1, 2014

Rusc…

Gen 1, 2014

BCD …

Mag 16, 2018

Amer…

Gen 1, 2014

Robi…

Lug 10, 2018

Last…

Dic 18, 2019

Prim…

Ott 6, 2015

Welc…

Feb 1, 2021

H&A …

Gen 25, 2021

Trus…

Feb 19, 2019

Duom…

Gen 1, 2018

Medi…

Mag 3, 2018

SIAP

Lug 10, 2018

HRS …

Gen 1, 2014

Azem…

Mag 3, 2018

Air …

Feb 5, 2019

BE2S…

Dic 11, 2019

Zucc…

Giu 6, 2018

Uvet…

Mag 30, 2017

Worl…

Feb 14, 2019