fbpx
Log In

Osservatorio Parlamentare: il turismo cresce del 3%

Per l’Osservatorio Parlamentare il turismo cresce del 3% nel 2015, con un andamento che si prevede costante per l’anno seguente. Nonostante la crisi, il turismo in Italia continua a fare registrare il segno più, ma per mantenere il trend bisogna mantenere alti competitività e investimenti. A livello di risorse un passo avanti è stato il decreto fiscale che dal 1° gennaio 2018 consentirà di digitalizzare il tax free shopping in Italia, creando “un maggior gettito per lo Stato anche grazie alla shopping experience dei turisti internazionali”, dichiara Ignazio Abbrignani, presidente dell’Osservatorio.
Nel 2015 il turismo ha contribuito all’11,8% del Pil nazionale e al 12,8% dell’occupazione, creando occupazione per 3,1 milioni di persone, riporta Askanews. E nel 2015 sono cresciute sia la spesa media pro-capite giornaliera (107 euro) sia la permanenza media a turista (salita a 3,5 giorni). Le potenzialità del settore però non si esauriscono qui e sono destinate a una forte espansione, per esempio tramite lo sfruttamento di risorse naturali e infrastrutturali e grazie all’aumento della qualità dei servizi offerti.
Nel corso del convegno sono stati presentati anche la 2° Edizione del Rapporto sulla Programmazione regionale turistica 2016 e il Piano Strategico del Turismo 2017-2020. Quest’ultimo sarà fondato su sostenibilità, innovazione e competitività, attraverso l’integrazione delle attività da parte delle istituzioni e degli operatori del settore. Ma anche su rivoluzione digitale, adeguamento della rete infrastrutturale, marketing innovativo, riduzione degli oneri burocratici e fiscali. Il tutto dovrà allinearsi a un settore in profonda trasformazione, dove la sharing economy già contribuisce per il 15% al mercato turistico, i prodotti personalizzati prevalgono su quelli standard (solo un turista straniero su 10 arriva in Italia con un viaggio organizzato), e il web è il luogo dove si decide e si acquista il viaggio: il 68% dei viaggiatori ricerca online luogo e modalità del viaggio.
“L’obiettivo del Piano Strategico del Turismo 2017 – 2022 – sottolinea Dorina Bianchi, Sottosegretario al MIBACT con delega al turismo – è di accrescere il ruolo dell’Italia nel mercato turistico globale, aumentando la competitività del sistema turistico nazionale attraverso un’azione integrata e territoriale”.

Fonte: http://webitmag.it/

wpa_off:

Lascia un commento

I soci Nazionali FTO

Medi…

Apr 3, 2019

WWF …

Ott 29, 2018

Paff…

Gen 1, 2014

Azem…

Mag 3, 2018

Brev…

Gen 1, 2014

Kel …

Mag 3, 2018

Rusc…

Gen 1, 2014

EURO…

Mag 7, 2018

Esse…

Dic 11, 2019

HD S…

Mag 7, 2018

Worl…

Feb 14, 2019

MANC…

Lug 22, 2019

BCD …

Mag 16, 2018

Borg…

Gen 1, 2014

Robi…

Lug 10, 2018

Alli…

Lug 10, 2018

LBS …

Gen 1, 2014

Trav…

Lug 5, 2017

My N…

Feb 14, 2017

UVET…

Ago 31, 2016

Uvet…

Mag 30, 2017

Data…

Lug 10, 2018

Gatt…

Giu 11, 2018

Uvet

Gen 1, 2014

Medi…

Mag 3, 2018

Frig…

Ott 6, 2015

Yes …

Lug 12, 2019

Ital…

Mag 3, 2018

Duom…

Gen 1, 2018

Alba…

Mag 9, 2018

Eart…

Dic 11, 2019

HRS …

Gen 1, 2014

Blue…

Gen 1, 2018

Last…

Dic 18, 2019

Park…

Gen 1, 2014

SEA …

Gen 1, 2015

Sett…

Mag 30, 2017

Trus…

Feb 19, 2019

ERGO…

Gen 1, 2014

Ueve…

Gen 1, 2018

JETP…

Mag 7, 2018

Air …

Feb 5, 2019

Amer…

Gen 1, 2014

Prim…

Ott 6, 2015

GDSM

Gen 1, 2014

Tour…

Apr 16, 2019

SIAP

Lug 10, 2018

IXPI…

Gen 17, 2019

Turk…

Mag 3, 2018

Uvet…

Mag 30, 2017

Zucc…

Giu 6, 2018

Amad…

Gen 1, 2014

UET …

Dic 12, 2019

Zani…

Gen 8, 2020

I Vi…

Lug 10, 2018

SABR…

Mag 7, 2018

Trav…

Dic 11, 2019

Mast…

Feb 4, 2019

Blue…

Mag 22, 2018

GATT…

Ott 6, 2015

DELU…

Dic 12, 2019

Rege…

Apr 16, 2019
Choose your language!