Log In

Settemari e Amo il Mondo, ottimo bilancio per i ponti di primavera. Vincono le mete lontane

Settemari e Amo il Mondo registrano un ottimo bilancio soprattutto per i long weekend successivi alla settimana pasquale. In particolare, Settemari ha chiuso con un netto sold out le partenze del 23 e del 24 aprile, date perfettamente allineate con i ponti del 25 aprile e del 1° maggio.  “Siamo soddisfatti dell’andamento complessivo della primavera. La Pasqua e la Settimana Santa sono andate bene con un Messico fully booked. Tutto esaurito, con voli al completo, per i due ponti successivi, grazie a un calendario favorevole, che oltre al Messico ha fortemente premiato Cuba, Kenya e Marsa Alam”, commenta Federico Gallo, direttore prodotto Settemari. Per Amo il Mondo, le destinazioni più richieste sono state due classici come Thailandia e Stati Uniti, unitamente a una meta in ascesa come il Giappone di cui l’operatore ha notevolmente potenziato la programmazione. Analizzando le prenotazioni in dettaglio, ancora Messico in testa ai favori dei viaggiatori: la combinazione 4 notti in solo pernottamento a New York e 6 notti al SettemariClub Viva Azteca è in assoluto la proposta di Amo il Mondo con il maggior numero di richieste. “Thailandia e Stati Uniti non rappresentano una sorpresa e ci aspettavamo un buon riscontro legato alla combinazione dei differenti ponti. Molta soddisfazione proviene dal Giappone a cui abbiamo dedicato numerose risorse per la costruzione del prodotto con risultati superiori alle attese. Grande soddisfazione anche per il successo del SettemariClub Viva Azteca abbinato a New York, che testimonia la forte sinergia che abbiamo saputo sviluppare tra i due brand. Target privilegiato di questa parte della primavera sono decisamente le coppie con una preferenza per viaggi di 10/12 notti, incentrati sull’abbinamento mare e cultura, costruiti su misura o di gruppo seguiti da guida parlante italiano”, gli fa eco Roberto Servetti, direttore prodotto Amo il Mondo

wpa_off:
Parole chiave

Lascia un commento

I soci Nazionali FTO

Olym…

Set 28, 2020

H&A …

Gen 25, 2021

ALIV…

Dic 15, 2020

Medi…

Mag 3, 2018

I Vi…

Lug 10, 2018

Data…

Lug 10, 2018

Blue…

Gen 1, 2018

Alli…

Lug 10, 2018

Eart…

Dic 11, 2019

Cald…

Set 2, 2020

HRS …

Gen 1, 2014

Robi…

Lug 10, 2018

Paff…

Gen 1, 2014

Kel …

Mag 3, 2018

Amer…

Gen 1, 2014

Borg…

Gen 1, 2014

Park…

Gen 1, 2014

Prim…

Ott 6, 2015

Zani…

Gen 8, 2020

ERGO…

Gen 1, 2014

Esse…

Dic 11, 2019

Medi…

Apr 3, 2019

SABR…

Mag 7, 2018

Uvet

Gen 1, 2014

My N…

Feb 14, 2017

IC B…

Dic 15, 2020

Rege…

Apr 16, 2019

Duom…

Gen 1, 2018

GDSM

Gen 1, 2014

Worl…

Feb 14, 2019

Yes …

Lug 12, 2019

SIAP

Lug 10, 2018

Zucc…

Giu 6, 2018

IXPI…

Gen 17, 2019

BCD …

Mag 16, 2018

Gatt…

Giu 11, 2018

Cart…

Set 2, 2020

LBS …

Gen 1, 2014

UVET…

Ago 31, 2016

UET …

Dic 12, 2019

Blue…

Mag 22, 2018

Azem…

Mag 3, 2018

Rusc…

Gen 1, 2014

DELU…

Dic 12, 2019

Mast…

Feb 4, 2019

Ueve…

Gen 1, 2018

SEA …

Gen 1, 2015

MANC…

Lug 22, 2019

JETP…

Mag 7, 2018

Uvet…

Mag 30, 2017

Trus…

Feb 19, 2019

BE2S…

Dic 11, 2019

EURO…

Mag 7, 2018

Sett…

Mag 30, 2017

LAB …

Gen 27, 2021

Amad…

Gen 1, 2014

HD S…

Mag 7, 2018

Air …

Feb 5, 2019

WWF …

Ott 29, 2018

TRUM…

Gen 25, 2021

Last…

Dic 18, 2019

GATT…

Ott 6, 2015

Alba…

Mag 9, 2018

Turk…

Mag 3, 2018

Ross…

Dic 23, 2020

Ital…

Mag 3, 2018

Brev…

Gen 1, 2014

Uvet…

Mag 30, 2017

Tour…

Apr 16, 2019

Frig…

Ott 6, 2015

Trav…

Lug 5, 2017